APRILE 29, 2009 AT 22:00

di VALERIA ROSSI - Ovviamente gliel’hanno dato a Berlino: in Italia la libertà di stampa non si premia.
In Italia dà fastidio, si cerca in ogni modo di punirla, se non si temesse un danno di immagine (e non altro) si tenderebbe magari a gambizzare chi ne fa uso. In Germania, invece, Marco Travaglio ha ricevuto il premio dall’associazione dei giornalisti tedeschi Djv.
Siccome TUTTI i giornali italiani hanno dato IMMENSO rilievo alla cosa, noi non lo sapevamo neppure.
Anzi, sto mentendo: la voce mi era arrivata (via Facebook) e sono stata io a dimenticarmi non l’avvenimento, ma la data; però posso dire che i media italiani non hanno fatto granché per rinfrescarmi la memoria.
Strano, perché quando la stessa persona è stata condannata (solo in primo grado) per diffamazione (cosa che succede praticamente a tutti i giornalisti: io mi son presa tre querele scrivendo su riviste cinofile!) è finito in prima pagina praticamente su tutti i giornali.
Vabbe’, passiamo alla motivazione, che è meglio: Travaglio è stato premiato “per il suo coraggioso e instancabile impegno per la libertà di stampa in Italia” e “per la sua tenacia nel continuare a criticare anche là dove gli altri hanno rinunciato da tempo a farlo” .
L’ha detto il presidente del Djv, Michael Konken, sempre considerando questi fattori come pregi degni di nota (e di premio), anziché come difetti gravissimi. Son proprio gente strana, ’sti tedeschi …
Comunque sia, seppure in ritardo, ci complimentiamo con Marco Travaglio che - possa piacere o meno - è e resta un esempio importante di persona che ha (ancora) il coraggio di dire quello che pensa.
Personalmente continuo a trovare quantomeno insolito che un simile premio venga conferito non ad un giornalista che vive sotto dittatura, rischiando la vita ad ogni frase scritta, ma ad un signore che vive in un Paese governato da quello che viene definito “Popolo della Libertà“. Ma che volete farci? Forse, un po’ strani, lo siamo anche noi italiani.

0 commenti

Articoli
Commenti
Si è verificato un errore nel gadget

Cerca nel blog

Si è verificato un errore nel gadget
di davide d'imporzano  Create Your Own

Se questo blog è di tuo gradimento copia il codice HTML qui sopra e diffondi il banner
Questo blog non rappresenta in nessun modo una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato a intervalli regolari e non ha scadenze periodiche. Di conseguenza non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 07.03.2001. Parte delle immagini, contributi audio o video e testi usati in questo blog provengono dalla Rete e i diritti d'autore appartengono ai rispettivi proprietari. Qualora l'uso di testi e/o immagini violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà immediatamente alla loro rimozione.
Creative Commons License
"La Goccia" di Davide D'Imporzano by Davide D'Imporzano is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 2.5 Italia License.